• Register

Ancora una vittoria

TIME WARP                       11

OLYMPIC                            2

Time Warp: Fabbri, Portera, Pagliero, Cucinotta, Bodrero, Favole, Coniglio, Cossotti, Peluffo, Panella, Bignante, Berteina All.: Cavagliato
Reti:  Panella (2), Bignante (2), Cossotti (2), Favole (2), Peluffo (1), Coniglio (1), autorete

Seconda vittoria consecutiva per i galletti. Contro l'Olympic, con una formazione ancora molto ridotta a causa degli infortuni, mister Cavagliato parte con: Fabbri tra i pali, Cucinotta, Favole, Bignante e Panella.
Tempo pochi minuti e Favole sblocca il risultato (primo gol siglato in C1).
Il Time Warp è spietato e allunga subito sul 4 a zero grazie alla doppietta di Bignante e a una rete segnata dal solito Cossotti.  Con il risultato ormai al sicuro, Cavagliato attua ampie rotazioni, lasciando per buona parte del tempo in campo solo i giovani.
Nella ripresa le altre reti:  seconda rete di Favole con una grande conclusione da fuori, doppietta del rientrante Panella e primi gol in C1 per Peluffo e per Coniglio.
Con questa vittoria, il Time Warp, si conferma al secondo posto a pari merito  con Borgonuovo, sabato prossimo (26 novembre ore 15) le due squadre si affronteranno in una gara che sicuramente sarà ricca d'emozioni sul difficile campo sintetico di Borgonuovo.
Soddisfatto il presidente Anrico a fine partita: «Sono contento per questa vittoria, la partita non è mai stata in discussione, Cavagliato ha potuto così mettere alla prova il nostro settore giovanile.  Abbiamo ancora l'infermeria piena, per Minchillo stiamo aspettando il referto della risonanza. Ferrante e capitan Seminara sono ancora fermi ai box, dobbiamo avere fiducia e continuare a lavorare sodo»

Ritorna la vittoria

AURORA SAN GILIO       2
TIME WARP                       7
Time Warp: Fabbri, Coniglio. Pagliero, Cucinotta, Bodrero, Favole,Di Muro, Cossotti, Eandi, Sichera, Bignante, Spalla. All.:Cavagliato
Reti: Bignante (2), Di Muro(2), Cucinotta (2), Sichera

 

Dopo una sconfitta in campionato e una in coppa Italia, torna la vittoria in casa Time Warp. Cavagliato con una rosa sempre più ristretta (out Minchillo, Berteina, Seminara e Ferrante) parte con il quintetto composto da Fabbri, Cucinotta, Sichera (al rientro in campo come giocatore dopo una lunga pausa), Bignante e Di Muro.
Dopo pochi minuti il Time Warp allunga sul due a zero con le reti di Di Muro e Cucinotta.  La prima frazione di gioco è avara d'emozioni e il livello della compagine di Cavallermaggiore è nettamente più alto e si va a riposo con il risultato fisso sul 4-1.
Nel secondo tempo con il risultato già in cassaforte, mister Cavagliato applica lunghe rotazioni lasciando ampio spazio ai giovani, autori tutti di una buona prova.
«E' stata una buona occasione per vedere all'opera qualcuno che aveva giocato di meno- esordisce mister Cavagliato- una buona partita mai in discussione. Venivamo da due sconfitte quindi abbiamo invertito la rotta»
Prossimo turno sabato 19 ottobre, i galletti alle ore 15 affronteranno in casa l'Olympic C5, fermo a quota 3 punti in penultima posizione.

Coppa Italia: Game Over

AURORA NICHELINO     9
TIME WARP                 8

Time Warp : Fabbri, Bodrero, Pagliero, Cucinotta, Coniglio Cossotti, Di Muro, Eandi. Panella, Bignante  All.: SIchera
Reti: Bignante (5), Eandi (2), Cucinotta.

Svanisce in quel di Nichelino, il sogno della coppa Italia per i galletti.
Nella tenebrosa palestra di Nichelino, mister Sichera è costretto a giocare con una formazione molto ristretta causata della lunga lista di giocatori infortunati, a cui poche ore prima del mach si è aggiunto Seminara, infortunatosi in allenamento il giorno precedente.
Dopo il 3-3 nel turno d'andata, si sapeva che non sarebbe stata una partita semplice per la squadra di Cavallermaggiore, e infatti dopo pochi minuti l'Aurora Nichelino fugge in vantaggio per due a zero.
I ragazzi di Sichera, sono costretti ad inseguire il risultato durante tutta la partita, e se non fosse per uno straordinario Bignante (autore di ben cinque reti)  lo scarto finale sarebbe stato molto più ampio. Di positivo, da segnalare la buona prestazione dei giovani (impiegati per molti minuti nelle rotazioni) tra cui spicca quella di Eandi autore di due reti.  Nei minuti finali, con il risultato fisso sul 8-8, i padroni di casa trovano il gol del vantaggio grazie ad un rigore causato da un fallo di mano di Di Muro, a fine mach ci sarebbe ancora speranza per il pareggio (e il conseguente passaggio del Time Warp), ma il tiro libero (originato dal sesto fallo dell'Aurora) tirato da Bignante finisce contro il palo. 

Impresa sfiorata

TIME WARP                       3
CASTELLAMONTE            4
Time Warp: Fabbri, Bodrero, Pagliero, Cucinotta, Favole, Seminara, Coniglio, Cossotti, Eandi, Portera, Bignante All.: Sichera
Reti: Cucinotta, Cossotti, Seminara

Il Time Warp in campionato sfiora l'impresa. I galletti, guidati da mister Sichera (causa squalifica di Cavagliato dopo il parapiglia del derby), con una squadra rimaneggiata (indisponibili: Minchillo, Panella, Ferrante, Berteina e Di Muro) , e con Cucinotta e Seminara in campo nonostante alcuni problemi fisici hanno messo paura alla capolista Castellamonte.
Avvio da panico per il Time Warp, nei primi minuti emerge la classe di Daniele Granta che in pochi minuti segna una doppietta portando in vantaggio gli ospiti.
Ma il Time Warp non ci sta, e con una reazione d'orgoglio comincia a giocare ad altissimi ritmi, il veterano Cucinotta trova il gol e accorcia le distante, pochi minuti dopo Cossotti  trova anche lui la rete e pareggia (per lui quinto gol in quattro partite, inizio di campionato straordinario per il giovane saviglianese, NDR).
Con il risultato in parità, non manca ovviamente la reazione degli ospiti, e il solito Granata si inventa alcune giocate spettacolari che non tramutano in gol solo grazie ad uno straordinario Fabbri, una vera e propria saracinesca tra i pali.
Nei minuti finali del primo tempo grazie ad un veloce ribaltamento di fronte, il capitano Antonio Seminara  (nonostante una caviglia dolorante) trova il gol, e i galletti passano in vantaggio per 3 reti a 2, risultato con cui si andrà a riposo.
Nella ripresa, dopo pochi minuti Granata segna il terzo gol di giornata portando il risultato in parità. La partita diventa estremamente piacevole, con giocate tecniche da entrambe le parti. A 10 minuti dallo scadere, gli avversari troveranno la rete dalla vittoria, grazie ad un gol incredibile di Abelini.
Nonostante la sconfitta, il Time Warp non ha nulla su cui rimpiangere, la prestazione è stata di altissimo livello sia dei giovani che dei veterani, nonostante le pesantissime assenze.
«Ottima prestazione de miei ragazzi- dichiara a fine partita il presidente Anrico-  nonostante le numerose assenze per infortuni e nonostante la squalifica di mister Cavagliato.  Siamo entrati in campo sin dal primo secondo convinti, aggressivi e coscienti di avere davanti un avversario di alto livello e contro una società come il Castellamonte, che lo scorso anno militava in serie B. Ora testa bassa, sempre umili con la  speranza di recuperare qualche infortunato, che sono veramente tantissimi. Voglio fare i complimenti a tutti quanti, in particolar modo ai tifosi che ci seguono sempre»
Sabato 12 novembre, alle ore 15 la compagine cavallermaggiorese sarà in trasferta contro l'Auora San Giglio fanalino di coda a 0 punti.

Il derby è del Time Warp

FUTSAL SAVIGLIANO     2
TIME WARP                       5

Time Warp Cavallermaggiore: Fabbri, Eandi, Pagliero, Cucinotta, Ferrante, Seminara, Di Muro, Cossotti, Favole, Panella, Bignante, Berteina All. Cavagliato
Reti: Seminara, Bignante, Di Muro, Cossotti, Cucinotta.

Con una grande prova di squadra e sacrificio i galletti portano a casa il primo derby stagionale. Partita ad altissimo livello tecnico ed intensità sin dal primo minuto. E' subito la Futsal, dopo solo trenta secondi,  con un contropiede di Gerbaudo ad andare in vantaggio. Dopo diversi ribaltamenti di fronte capitan Seminara pareggia, passano pochi minuti e Bignante va a segno ribaltando il risultato in favore dei Galletti.
Il primo tempo è puro spettacolo, entrambe le compagini non si risparmiano costruendo rapide azioni, solo il talento di entrambi i portieri permette di andare al riposo sul risultato fisso sul 2-1.
Nella ripresa, i ragazzi di Cavalgiato aumentano l'intensità e in pochi minuti segnano tre gol: prima Di Muro, successivamente per la quarta volta in questo campionato Cossotti (autore di una prestazione maiuscola nonostante la violenta gomitata subita al volto durante il primo tempo) e infine "il prof" Cucinotta.
 La Futsal non demorde e comincia ad aggredire il Time Warp con un pressing asfissiante, la compagine saviglianese troverà poi il gol del 5-2 grazie a Mazzucco con il portiere in movimento nei minuti finali.
«Partita stupenda - ha dichiarato entusiasta il presidente Yoram Anrico-  il palazzetto era pieno di tifosi di entrambe le squadre, scenario prestigioso per lo sport e il calcio a 5 piemontese. Sono contento per i ragazzi, avevano tanta voglia di vincere questo derby, e lo hanno dimostrato con una prestazione di grande livello. I miei complimenti vanno anche alla Futsal, hanno lottato senza mai mollare. E' il derby: questa volta è andata bene a noi.»
Soddisfatto anche mister Cavagliato: «A mio avviso, abbiamo interpretato la gara nella maniera giusta, su quel campo vince chi mette più cattiveria e chi crede più nei rimpalli. C'è una dose di fortuna di chi vince i rimpalli, ma un mio vecchio allenatore mi insegnò che esiste il modo giusto per vincere i rimpalli, bisogna metterci sempre del proprio oltre ad avere fortuna! Nel secondo tempo è venuta fuori una qualità tecnica superiore, il risultato è giusto, è stata una vittoria molto importante, è avvenuta nel loro campo, erano primi in classifica e fino a sabato le loro reti erano ancora inviolate. Questo risultato ci permette di essere ancora più in competizione e ci permette di andare ad affrontare il Castellamonte, con il difficilissimo sogno di batterli e conquistare la vetta della classifica»
Nel prossimo incontro, Seminara e compagni affronteranno il forte Castellamonte  di Granata. L'appuntamento è per sabato  5 novembre alle ore 15 al Pala San Giorgio di Cavallermaggiore. 

Classifica

Team
Points
1 L 84 25
2 Saints Pagnano 23
3 Real Cornaredo 22
4 Videoton Crema 19
5 Città di Asti 15
6 Lecco 14
7 Domus Bresso 14
8 Aosta 10
9 Time Warp 9
10 Elledi Carmagnola 8
11 Rhibo Fossano 6
12 Bergamo La Torre 3

Menu principale

Sponsor